Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Parma, niente cambio di colore: rimaniamo rossi

Il nostro territorio resta nella zona con le massime restrizioni

Nessun cambio di colore. Parma rimane in zona rossa. La conferma è arrivata nel pomeriggio di oggi, venerdì 26 marzo, dopo il report sull'andamento dei contagi dell'Istituto Superiore di Sanità. Il nostro territorio - città e provincia - resta nella zona con le maggiori restrizioni. Così come tutta la Regione Emilia-Romagna. I contagi stanno rallentando ma il reparto Covid è pieno e i numeri delle terapie intensive continuano a crescere. L'indice Rt nazionale finalmente scende ma resta sopra l'1 (1.08).

ll Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in serata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedi 29 marzo. Passano in area rossa le Regioni Calabria, Toscana e Val d'Aosta. Rimangono in zona rossa: oltre all'Emilia-Romagna, Trento, Lombardia, Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Marche e Puglia. Il prossimo decreto del governo Draghi, poi, conterrà le norme in vigore dopo il 6 aprile: scuole aperte - anche in zona rossa - fino alle medie e nessun territorio in zona gialla fino alla fine di aprile. 

Il lockdown di Pasqua e Pasquetta

Lockdown generale, ma con qualche concessione in zona rossa, per Pasqua e Pasquetta, sulla scia di quanto successo a Natale, con regole, divieti e restrizioni in giorni festivi e prefestivi per arginare la diffusione del coronavirus. Secondo quanto stabilito dal decreto legge in vigore dal 6 marzo, nei giorni 3, 4 e 5 aprile Parrma e tutta Italia saranno in zona rossa. 

In ogni regione rimane il coprifuoco già in vigore. Il coprifuoco resterà invariato tra le 22 e le 5, salvo motivi di lavoro, di salute o urgenze, da giustificare con l'autocertificazione. Rimane in vigore il divieto di spostamento tra le regioni. È possibile spostarsi dalla regione di residenza solo per motivi di lavoro, di salute o per urgenze. In questo caso, gli spostamenti vanno giustificati con l'autocertificazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, niente cambio di colore: rimaniamo rossi

ParmaToday è in caricamento