menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Altri modi, altri mondi': Parma per gli Altri festeggia il 25 anni alla Camera di Commercio

25 anni di un percorso di cooperazione fra i territori: martedì 9 dicembre, la ONG parmigiana, alle ore 17.00, incontra la città in un pomeriggio di racconti, riflessioni e proposte per una nuova idea di cooperazione

Parma per gli Altri festeggia i 25 anni con un'iniziativa dedicata ai giovani. 25 anni di un percorso di cooperazione fra i territori: martedì 9 dicembre, la ONG parmigiana, alle ore 17.00, incontra la città in un pomeriggio di racconti, riflessioni e proposte per una nuova idea di cooperazione. Parma per gli Altri da 25 anni, infatti, opera per promuovere, attraverso interventi di cooperazione decentrata, lo sviluppo di aree isolate dell’Etiopia, partendo da necessità reali a cui tecnici e operatori provenienti dalla nostra città insieme ai tecnici e alla popolazione locale trovano risposte concrete condividendo professionalità e know how. L’associazione fondata da Don Baga coltiva fin dalle origine la propria vocazione anche sul nostro territorio ed in occasione del 25esimo compleanno richiama la cittadinanza ad un incontro in cui verranno presentati alcuni dei più significativi progetti realizzati dall’Associazione, per dare quindi spazio ad una riflessione comune su idee e pratiche per un’altra cooperazione internazionale durante la quale interverranno Mauro Cereghini, ricercatore e formatore sui temi della cooperazione internazionale, Marco Deriu, docente di Sociologia della comunicazione politica presso l’Università di Parma, oltre al presidente dell’Associazione Pier Luigi Bontempi, alla vice presidente Paola Salvini e a Natalia Borri.
 
Durante l’incontro verrà presentato il progetto Chi sono gli altri per te?: un’iniziativa rivolta ai giovani iscritti alle scuole superiori di Parma e provincia e all’Università di Parma, che ha l’obiettivo di stimolare una riflessione comune sul concetto di alterità, Perché è solo con uno sguardo sugli altri che possiamo guardare a fondo dentro noi stessi. I giovani della nostra provincia saranno invitati a interpretare il significato della parola “altri” con una poesia, un racconto, una foto o un video, e potranno partecipare con il proprio elaborato alla mostra che verrà allestita nel 2015 nella sede dell’Associazione. Tutti i dettagli dell’iniziativa verranno illustrati sul sito parmaperglialtri.it.
 

A conferma dell’impegno della ONG nei confronti della città di Parma e della scelta di voler credere nel “fare sistema”, la giornata del 9 dicembre ed il progetto Chi sono gli altri per te? sono realizzati in collaborazione con: Circolo Il Borgo, La Galleria dei Pensieri, Forum Solidarietà, Centro Interculturale di Parma e con il patrocinio di Provincia di Parma, Comune di Parma, Università degli Studi di Parma, Azienda USL di Parma, Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna. Si ringrazia la Camera di Commercio di Parma e b Sweet
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento