Cronaca

Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Al vaglio del governo l'ipotesi di farlo slittare alle 23 o alle 24

Dopo la riapertura, seppure parziale, Parma e l'Emilia Romagna aspettano notizie sull'orario del coprifuoco. Il 17 maggio potrebbe esserci un primo segnale con l’estensione del coprifuoco dalle 22 alle 23 o alle 24. In attesa di verificare i dati, la prossima settimana. Intanto, il 15 maggio partiranno una serie di misure per ridurre o annullare la quarantena per chi proviene da Paesi stranieri.

Molte volte, tra politici e istituzioni, si è detto che l'orario è limitante, soprattutto per bar, ristoranti ed esercizi commerciali. Dall'altro lato gli scienziati hanno sempre sostenuto come evitare di uscire a un certo orario potesse contenere i contagi. Ma l’estate si avvicina ,con molte probabilità le misure di contenimento verranno allentate. C'è l'esigenza di favorire il turismo, con la campagna vaccinale che sta proseguendo, il caldo che avanza, questo processo potrebbe essere anticipato. Almeno per quanto riguarda il coprifuoco, prima misura che dovrebbe essere ammorbidita. Modificato almeno nell'orario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

ParmaToday è in caricamento