Parma e Mosca più vicine nel segno di Verdi e della Food Valley

In occasione dell'"Anno incrociato del turismo: 2013 - 2014. Italia Russia", una delegazione guidata dal sindaco Federico Pizzarotti e dall'assessore al turismo Cristiano Casa si recherà a Mosca per promuovere la città ducale, nell'anno del Bicentenario verdiano

In occasione dell’”Anno incrociato del turismo: 2013 – 2014. Italia Russia”, una delegazione guidata dal sindaco Federico Pizzarotti e dall’assessore al turismo Cristiano Casa si recherà a Mosca per promuovere la città ducale, nell’anno del Bicentenario verdiano assieme ai rappresentanti del Consorzio del Parmigiano Reggiano, del Prosciutto di Parma, del Consorzio di tutela dei Vini dei Colli di Parma, dell’Academia Barilla, di Parma Incoming e Food Valley Travel.

L’iniziativa è stata illustrata oggi dall’assessore al turismo Cristiano Casa e dal sindaco Federico Pizzarotti allo Star Hotel du Park. “L’Anno incrociato del turismo: 2013 – 2014. Italia Russia – ha spiegato l’assessore Casa – rappresenta una grande opportunità per Parma e il suo territorio. Per questo ci siamo attivati fin da quando abbiamo avuto notizia di questo progetto per fare in modo che anche la nostra città fosse coinvolta. Abbiamo contattato le agenzie di “incoming” del territorio ed abbiamo predisposto una proposta che sarà illustrata in occasione della conferenza stampa che si terrà all’ambasciata italiana a Mosca lunedì 7 ottobre. Un momento significativo, questo, al quale parteciperanno tour operator, giornalisti e televisioni russe.
Inoltre dal 23 al 26 di ottobre un gruppo di circa quindici tour operator e giornalisti russi saranno a Parma in occasione di un Educational Tour in cui avranno modo di apprezzare le eccellenze locali e di mettersi in contatto con gli operatori turistici che operano su Parma”. L’assessore ha, poi, ringraziato  tutti i soggetti che hanno condiviso la missione in Russia, tra cui: Consorzio del Parmigiano Reggiano, del Prosciutto di Parma, il Consorzio dei vini e dei Colli e Academia Barilla.

“Parma – ha proseguito il primo cittadino – ha sempre più bisogno di aprirsi all’estero. Nell’ambito del Piano Strategico del Turismo a Parma nei prossimi mesi verrà realizzato un percorso condiviso a livello locale per rendere la città ancora più attrattiva. In occasione della visita in Russia avremo modo di parlare del Festival Verdi, di cultura ed enogastronomia”. Ha anche preannunciato novità importanti per il mese di dicembre che porranno Parma al centro dell’attenzione internazionale. A conclusione degli interventi è stato proiettato il video che promuoverà Parma a Mosca, realizzato a cura dell’Agenzia Factory.

La delegazione parmigiana sarà ospite, lunedì 7 ottobre, dell’Ambasciata d’Italia a Mosca dove si terrà una conferenza di presentazione dell’offerta turistica di Parma alla stampa russa ed ai tour operator locali. Durante l’evento, intitolato “Parma e il Festival di Verdi”, sarà illustrato il ventaglio di opportunità che la città di Parma offre al mercato del turismo: iniziative artistiche, mostre, esposizioni, rassegne musicali e progetti pensati ad hoc per approfondire le tradizioni culturali ed enogastronomiche del territorio.

Inoltre Parma ospiterà tra il 23 ed il 26 ottobre un Educational Tour a cui parteciperà una delegazione di tour operator e giornalisti russi che saranno in città in quel periodo. Il Tour sarà un’occasione di scambio con gli operatori turistici locali. Parma si propone come meta significativa nel panorama delle città italiane attraverso la presentazione di vari pacchetti ed itinerari turistici elaborati per il mese di ottobre, senza dimenticare la presenza dell’Efsa – European Food Safety Authority.

Non mancano i riferimenti alla tradizione enogastronomica di Parma dove spicca l’Academia Barilla che, con lo chef italiano Pietro Rongoni,  predisporrà, al termine della conferenza, una degustazione delle eccellenze parmigiane con i prodotti offerti dai Consorzi. L'evento è organizzato da Comune di Parma, l’Ambasciata d'Italia a Mosca ed Enit – Ente nazionale turismo - Mosca, con la partecipazione della Fondazione del Teatro Regio di Parma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento