Parma Swing Festival: dal 13 al 15 dicembre balli e ospiti internazionali

Da venerdì 13 a domenica 15 dicembre si terrà la prima edizione di “Parma Swing Festival – Hats and Cats”, promossa e organizzata da Crazy Ballet, con il patrocinio del Comune di Parma

Gentlemen & Gangsters

Da venerdì 13 a domenica 15 dicembre si terrà la prima edizione di “Parma Swing Festival – Hats and Cats”, promossa e organizzata da Crazy Ballet, con il patrocinio del Comune di Parma e i partner Foto Studio e Hotel San Marco di Parma. Una tre giorni di workshop con insegnanti internazionali, spettacoli, incontri, dibattiti e balli sfrenati al ritmo swing. Un Festival internazionale di musica e ballo per diffondere la storia, i costumi, lo spirito nel ballo, la musica a tutte le fasce di età, che si terrà presso sedi diverse, trasformando Parma, per tre giorni, in una piccola, magica “New Orleans”.

Il programma prevede per tutti e tre i giorni lezioni, dal basic all’avanzato, di dance camp con 6 maestri di calibro internazionale, riconosciuti fra i migliori ballerini a livello mondiale (Alice Mei, Katja Hrastar, Mia Goldsmith, Kevin St. Laurent, Vincenzo Fesi, Peter Loggins). I corsi si terranno presso l’Hotel San Marco (via Emilia Ovest 42, Pontetaro), dove sono previsti anche brunch culturali sulla storia dei balli. E alla sera concerti con band di altissimo livello: si inizia venerdì 13, alle ore 21, al Circolo Inzani, con il concerto dei “Swing Crash All Star”, una band speciale formata da Peter Loggins e alcuni tra i migliori musicisti italiani (Giorgio Cuscito, Mauro Porro, Renzo Luise e Fabio Mazzola) che saliranno sul palco assieme a Charlie Halloran, uno dei più grandi trombonisti al mondo (il costo del biglietto è di 20 euro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato 14, sempre alle ore 21, all’Hotel San Marco, sarà la volta di “Gentlemen & Gangsters”, provenienti da Göteborg (Svezia), con il loro jazz sospeso tra il fascino e la raffinatezza dei veri gentiluomini, insieme alla brutalità spietata di gangster incalliti (costo del biglietto 25 euro). Infine, domenica 15, alle ore 21.15, nell’elegante cornice del Circolo di Lettura di via Melloni 4, si terrà la serata di gala finale: sarà presente la NP Big Band da Genova, orchestra di 17 musicisti, proveniente da Genova, con un repertorio che attinge da Benny Goodman a Glenn Miller, oggi punto di riferimento per tutti i Festival italiani e europei di danza Swing (ingresso a 35 euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento