menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma Urban District: 1.500 assunzioni in arrivo

Con l'apertura del mega centro commerciale, che sorgerà nell'area ex-Salvarani, si apriranno numerose posizioni lavorative: baristi, commessi, addetti alle pulzie, addetti alla vigilanza

Con l'apertura del nuovo mega centro commericiale nell'area ex-Salvarani a Parma, che sarà uno degli shopping center più grandi d'Europa, si apriranno numerose posizioni lavorative per tutta una serie di figure, che saranno impiegate nel Centro commerciale: dalle bariste alle commesse, dagli addetti alle pulizie agli addetti alla vigilanza. Parma Urban District si estenderà su una superficie di 200.000 metri quadrati, su cui saranno posizionati decine tra negozi e boutique, bar, ristoranti, fast food, un hotel, un cinema multisala, un centro polifunzionale, un leisure time, un parco pubblico, piste ciclabili, aree relax, un villaggio wellness, stazioni di servizio e aree per il fitness. Nella galleria commerciale ci saranno 110 negozi. L'inaugurazione della struttura è prevista per l'ottobre del 2018. 

Il progetto che sorgerà sull’area Ex-Salvarani a Parma, nasce dalla partnership tra Coopsette e Impresa Pizzarotti, riunite nella società Sviluppi Immobiliari Parmensi. In posizione stragetica rispetto alla città, si caratterizza per grandi fasce verdi che diventano cerniera tra il centro storico e la nuova area oggetto di riqualificazione. Shopping centre, leisure time, un parco pubblico, piste ciclabili, aree relax, villaggio wellness e fitness, un centro direzionale polifunzionale. Il progetto è dello studio MCA Architetcts-Arch. Mario Cucinella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

  • Cronaca

    Bonaccini: "La scelta di riaprire è ponderata e non è un libera tutti"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento