menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma resterà zona rossa anche dopo Pasqua

Per ora non usciremo dalla zona con le massime restrizioni: in Emilia-Romagna 297 casi ogni 100 mila abitanti

Parma e provincia resteranno in zona rossa anche dopo Pasqua. Ancora troppi i nuovi casi per tenere sotto controllo l'epidemia di Covid. Con 297 casi ogni 100 mila abitanti la Regione Emilia-Romagna supera la soglia dei 250 casi. Il nostro territorio, quindi, anche dopo le festività pasquali - dal 3 al 5 aprile sarà zona rossa in tutta Italia - resterà nella zona con le massime restrizioni. 

"La circolazione di varianti a maggior trasmissibilità è largamente dominante nel Paese". Lo certifica il monitoraggio dell'istituto superiore di sanità e ministero della Salute che chiede al governo di non ridurre le attuali misure di restrizione. Se infatti  scende finalmente sotto la soglia d'allarme di 1 il valore dell'indice Rt nazionale (da 1,08 della scorsa settimana), tuttavia sono 11 le regioni e province autonome con Rt maggiore di uno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento