Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Parmalat, c'è l'accordo: 10 milioni di euro per Collecchio, nessun esubero

E' stato raggiunto l'accordo al Ministero del Lavoro tra Parmalat e i sindacati Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil: 180 milioni di investimento complessivo. Ferrari: "Un precedente che fa ben sperare"

Ieri in sede sindacale ed oggi in sede di Ministero del Lavoro è stato raggiunto l’accordo tra la Parmalat e Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil ed il Coordinamento Nazionale delle Rsu. L’accordo prevede un piano di investimento per 180 Mln € in tre anni che dovrebbe produrre un aumento dei volumi prodotti pari al 4 %; in questo ambito è previsto un importante investimento di 10 Mln € nel sito di Collecchio a Parma con una nuova linea per la produzione di bottiglie per latte Uht”.


Luca Ferrari, segretario generale della Flai Cgil di Parma, commenta così l'accordo: "Negli incontri di questi giorni si è sancito che non ci sono esuberi a Collecchio e con l'investimento in nuova tecnologia la parte produtiva del sito ne esce consolidata. Certo rimangono incertezze sul piano industriale ma le iniziative dei lavoratori hanno portato Parmalat ad impegnarsi per il triplo della cifra comunicata inizialmente a giugno. Non abbiamo certo tutti i problemi ma gli accordi di questi giorni sono un precedente che fa ben sperare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parmalat, c'è l'accordo: 10 milioni di euro per Collecchio, nessun esubero

ParmaToday è in caricamento