Parmalat acquisisce Lactalis, Cgil: "Quanto di peggio potesse capitare"

La Flai Cgil contro la decisione sulla società nordamericana che opera nel settore dei formaggi: "Rischia di cadere l'illusione di ogni sinergia industriale con le attività del latte in Europa, intervenga il Governo"

Parmalat

Con l'acquisizione di Lactalis American Group da parte di Parmalat "in un colpo solo rischia di scomparire la tanto famosa liquidità accantonata nell'era Bondi e di cadere l'illusione di ogni sinergia industriale con le attività del latte in Europa". E' quanto scrive, in una nota, la Flai-Cgil di Parma. A giudizio del sindacato, "la cassa accumulata doveva servire ad acquisizioni strategiche per Parmalat, a investimenti industriali e in innovazioni di prodotto, assenti da anni dal gruppo di Collecchio e non per ridurre l'indebitamento della società controllant".

Di fatto, viene osservato, mentre Lactalis "investe in Francia, percependo anche 99 milioni di euro di aiuti di Stato, sottrae risorse alla controllata italiana e prepara un piano industriale che temiamo contenga soprattutto tagli di volumi e di personale". Secondo la Cgil parmense, "non erano questi gli intendimenti dichiarati ai tempo dell'Opa, non sono queste le aspettative dei lavoratori che hanno contribuito in maniera determinante a risollevare l'azienda dal crack e oggi si trovano in balia di queste dinamiche sovranazionali. E' urgente l'intervento del Governo - chiosa la nota - il sindacato non rimarrà fermo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento