menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parmalat, Cgil: "Con l'acquisizione dell'azienda in Brasile ci si allontana dall'Italia"

Mauro Macchiesi, Segretario Nazionale Flai Cgil è intervenuto sull'operazione Parmalat in Brasile: "Per paradosso la recente acquisizione dell'azienda brasiliana, porta sempre più lontana Parmalat dall'Italia"

L'operazione di acquisizione, da parte di Parmalat, della Divisione Lattiero Casearia di BrF in Brasile non è vero che sana la ferita dell'utilizzo di 900 milioni per comprare Lactalis U.S.A., perché siamo ancora in attesa di vedere cosa vuol fare Lactalis dal punto di vista produttivo in Italia: a quando un rafforzamento produttivo di Parmalat Italia?”. Lo dichiara Mauro Macchiesi, Segretario Nazionale Flai Cgil, intervenendo sull’operazione Parmalat in Brasile. “Per paradosso la recente acquisizione dell'azienda brasiliana, porta sempre più lontana Parmalat dall'Italia”.

“Questa vicenda – conclude Macchiesi - conferma due tendenze in atto nel nostro Paese, presenti anche nel settore agroalimentare: la prima è quella che da quattro anni a questa parte i gruppi multinazionali presenti nel nostro Paese non investono più, la seconda è che l'Italia è priva di una strategia industriale per salvaguardare l'occupazione e le produzione italiane”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento