Parmalat, Callisto Tanzi ricoverato all'Ospedale Maggiore per un malore

Ieri mattina l'ex patron dell'azienda di Collecchio, rinchiuso nel carcere di via Burla da maggio, è stato trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso: potrebbe trattarsi di un ischemia, la prognosi è riservata

Ieri mattina Callisto Tanzi, 72 anni, ex-patron della Parmalat rinchiuso dai primi di maggio nel carcere di via Burla, è stato trasportato d'urgenza all'Ospedale Maggiore di Parma, dopo che un compagno di cella lo ha trovato a terra sul pavimento della cella. Attualmente la prognosi è riserva. I famigliari hanno riferito che potrebbe trattarsi di uno sospetta ischemia. Tanzi, dopo che la pena di nove anni e sei mesi è passata in giudicato è stato arrestato dalla Guardia di Finanza: si trovava in una cella singola nella sezione 'minorati fisici' ed era sotto controllo medico. La seconda richiesta per i domiciliari presentata dai suoi legali per le sue condizioni di salute e per l'età è stata respinta pochi giorni fa dal Tribunale di Sorveglianza di Reggio Emilia che fa capo al Tribunale di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Si schianta fuori pista: muore sciatore parmigiano di 39 anni

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

Torna su
ParmaToday è in caricamento