Parmalat, Callisto Tanzi ricoverato all'Ospedale Maggiore per un malore

Ieri mattina l'ex patron dell'azienda di Collecchio, rinchiuso nel carcere di via Burla da maggio, è stato trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso: potrebbe trattarsi di un ischemia, la prognosi è riservata

Ieri mattina Callisto Tanzi, 72 anni, ex-patron della Parmalat rinchiuso dai primi di maggio nel carcere di via Burla, è stato trasportato d'urgenza all'Ospedale Maggiore di Parma, dopo che un compagno di cella lo ha trovato a terra sul pavimento della cella. Attualmente la prognosi è riserva. I famigliari hanno riferito che potrebbe trattarsi di uno sospetta ischemia. Tanzi, dopo che la pena di nove anni e sei mesi è passata in giudicato è stato arrestato dalla Guardia di Finanza: si trovava in una cella singola nella sezione 'minorati fisici' ed era sotto controllo medico. La seconda richiesta per i domiciliari presentata dai suoi legali per le sue condizioni di salute e per l'età è stata respinta pochi giorni fa dal Tribunale di Sorveglianza di Reggio Emilia che fa capo al Tribunale di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Guida Michelin: ecco i ristoranti stellati del parmense

  • Paura per una 48enne scomparsa, salvata grazie al cellulare: era in un canale in stato di assideramento

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • Donna accoltellata sul Frecciarossa da un addetto alle pulizie: 44enne di Parma ferito mentre cerca di fermare l'aggressore

Torna su
ParmaToday è in caricamento