Parmigiana di 34 anni si sente male al rifugio: recuperata dal Soccorso Alpino

La donna è stata ricoverata all'Ospedale di Forlì

Una donna di 34 anni residente in provincia di Parma è stata colta da malore mentre si trovava, con degli amici, al rifugio Villaneta in località Campigna, comune di Santa Sofia. Erano circa le 20, quando la Centrale Operativa del 118  ha attivato il Soccorso Alpino e Speleologico dellastazione Monte Falco, in appoggio all’ambulanza e all’automedica per un malore all’interno del rifugio. E' partita immediatamente la squadra in pronta disponibilità della valle del Bidente composta da 5 operatori e si è diretta verso il rifugio con il mezzo fuoristrada idoneo a percorrere strade sterrate. Arrivati all’imbocco della mulattiera il mezzo del Soccorso Alpino ha preso a bordo il medico e l’infermiere e si è diretto al rifugio. Arrivati sul posto la paziente, ancora molto confusa, è stata valutata dal medico trattata e posizionata sulla barella per essere ospedalizzata. La barella è stata poi alloggiata all’interno del mezzo fuoristrada del Soccorso Alpino e, unitamente al medico e all’infermiere trasportata sulla strada carrozzabile dove ad attenderla c’era l’ambulanza che ha poi provveduto a trasportare la paziente all’Ospedale di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento