menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parmigiano Reggiano: le festività aumentano le vendite del + 7%

Sono aumentate del 7%, rispetto allo stesso periodo del 2013, le vendite di Parmigiano Reggiano in vista delle festività natalizie. Dopo un anno partito all’insegna della generalizzata flessione dei consumi di formaggi, il Parmigiano Reggiano ha così confermato la ripresa già in atto a partire da settembre

Sono aumentate del 7%, rispetto allo stesso periodo del 2013, le vendite di Parmigiano Reggiano in vista delle festività natalizie. Dopo un anno partito all’insegna della generalizzata flessione dei consumi di formaggi, il Parmigiano Reggiano ha così confermato la ripresa già in atto a partire da settembre.  “E’ evidente – sottolinea il Consorzio – che sulla ripresa influisce anche il calo dei prezzi e il concentrarsi di azioni promozionali nella GDO, ma il calo che continua ad investire altri formaggi,a partire dai similgrana, evidenzia una propensione del consumatore verso la qualità, con una selettività che cresce, a maggior ragione, quando il nostro prodotto diventa anche oggetto di regalo”. Gli italiani, tra consumi e regali, hanno così acquistato ben 285.000 forme di Parmigiano Reggiano per le festività, cioè circa il 15% dell’intera produzione destinata in pezzi al mercato interno. 

“Insieme a quelli che avvengono nei moderni canali distributivi (supermercati e ipermercati, in primo luogo) – prosegue l’Ente di tutela – appaiono in sensibile aumento  anche gli acquisti diretti nei caseifici, che ora rappresentano quasi il 10% del totale”. “In questo caso – prosegue il Consorzio – si tratta del risultato combinato delle iniziative “caseifici aperti”, ripetute due volte anche nel corso del 2014 e in grado di creare buoni livelli di fidelizzazione dei consumatori rispetto ai caseifici, e del servizio coordinato di vendite on-line attraverso il sito del Consorzio, che nel corso del 2014 ha generato 50.000 contatti (di cui 10.000 solo nell’ultimo mese) nella sezione “acquista on-line”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento