Bardi, le forme di parmigiano rubate? Nel piazzale della discoteca

Il furto risale al 15 marzo scorso quando da un caseificio ignoti hanno sottratto 153 forme di parmigiano reggiano. La svolta pochi giorni dopo, rinvenute 42 forme nascoste sotto la neve nell'area di una discoteca abbandonata

Avevano sottratto nella notte del 15 marzo scorso ben 153 forme di parmigiano reggiano da un caseificio di Bardi. I ladri non sono ancora stati assicurati alla giustizia ma parte della refurtiva di ingente valore è stata recuperata a seguito della denuncia sporta contro ignoti da parte del titolare dell'azienda. Fondamentale la segnalazione data da un investigatore della Polizia che aveva notato segni di pneumatici sulla neve lasciati nel piazzale di una discoteca abbandonata da anni, Oblada e Carpanella.

Dopo essere venuto a conoscenza del furto di forme di parmigiano nei giorni precedenti, l'investigatore ha segnalato quanto notato alla sezione Antirapine. Dai rilievi sono state effettivamente trovate 42 delle 153 forme di parmigiano rubate proprio nel piazzale della discoteca abbandonata. Le forme erano state nascoste sotto la neve tra i rami di pino e si sono conservate in buone condizioni grazie alle basse temperature. Le forme sono state ripulite e consegnate ai proprietari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento