Non riusciva più a pagare l'affitto, parrucchiera si toglie la vita

Il corpo senza vita di F.L., parrucchiera parmigiana di 36 anni, è stato ritrovato in una pozza di sangue su una spiaggia di Ostia. "Volevo morire davanti al mio amato mare" ha scritto in un biglietto

Cadavere sulla spiaggia di Ostia (foto: AdnKronos)

Non ce l'ha fatta a continuare a vivere con il peso dei problemi economici e ha deciso di togliersi la vita. Il cadavere di F.L., parrucchiera parmigiana di 36 anni, è stato ritrovato in una pozza di sangue questa mattina intorno alle 7 su una spiaggia di Ostia Ponente.
"Voglio vedere Roma e morire davanti al mio amato mare", c'era scritto in un biglietto lasciato prima di morire. La donna, come hanno spiegato i carabinieri, si è colpita più volte il petto e il torace con un coltello. Da tempo aveva problemi economici e non riusciva più a pagare l'affitto del locale che le serviva per lavorare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento