Partecipate, Capelli rende noti i compensi: 100 mila euro a Varazzani

Rispondendo ad una interrogazione del consigliere Nicola Dall'Olio, nell'ultima seduta del Consiglio Comunale, l'assessore Gino Capelli ha informato il Consiglio in merito ai compensi degli amministratorii delle Società interamente partecipate dal Comune di Parma

Il più ricco è Massimo Varazzani di Stt Holding che nel 2012 ha incassato 100 mila euro per il suo ruolo di presidente della mega holding partecipata dal Comune di Parma. Segue Francesco Fochi di Stu Autority con 52 mila euro per il 2012.

Rispondendo ad una interrogazione del consigliere Nicola Dall'Olio, nell'ultima seduta del Consiglio Comunale, l'assessore Gino Capelli ha informato il Consiglio in merito ai compensi degli amministratorii delle Società interamente partecipate dal Comune di Parma,  ai rimborsi spese da essi maturati ,  come previsto in base ad un atto commissariale del maggio 2012, oltre  che  ai rapporti di consulenza messi in atto dalle società medesime.

L'Amministrazione - tra l'altro - ha chiesto alle Società di sospendere temporaneamente l'erogazione  di quanto dovuto  per i rimborsi  spese,  allo scopo di valutare la congruità e l'ammissibilitùà di parte di esse. Riaffermando anche in questa occasione la scelta della trasparenza come strategica da parte del Comune, viene publbicata in allegato la tabella contenente le cifre lette dall'assessore Capelli in Consiglio Comunale.
 

LE CONSULENZE. Da quanto rilevato e comunicato dalle società interessate, risulta quanto appresso. Il Dott. Adalberto Costantini, AU di ADE S.p.a. dal 12/01/2012, ha ricevuto da Parma Infrastrutture S.p.a., in forza di AC 405/2012, incarico di consulenza organizzativa,
finanziaria e tecnologica per il periodo dal 10/05/2012 al 31/12/2012 per complessivi Euro 49.000,00. Il Dott. Gian Luca Agostini, AU di IT City S.p.a. dal 12/01/2012, ha ricevuto da Parma Infrastrutture S.p.a., in forza di AC 405/2012, incarico di consulenza organizzativa, finanziaria e tecnologica per il periodo dal 10/05/2012 al 31/12/2012 per complessivi Euro 52.000,00;

Lo Studio Navarra di Milano ha ricevuto da Parma Infrastrutture S.p.a., in forza di AC 405/2012, incarico di consulenza organizzativa, finanziaria e tecnologica per il periodo 10/05/2012 al 31/12/2012 per complessivi Euro 52.000,00. Richiesta dall’Amministrazione, Parma Infrastrutture ha comunicato che tale incarico è stato eseguito dal Dott. Procopio, AU di Infomobility S.p.a. dal l2 gennaio 2012. In ordine alla titolarità di tale studio Navarra, ci si riserva di verificare se sia riconducibile a parenti o affini del Dott. Caleb Procopio.

L’Arch. Isabella Tagliavini, AU di STU Stazione S.p.a., ha ricevuto da SPIP S.r.l. in data 17 febbraio 2012 incarico di consulenza per un importo di Euro 7.550,40 (iva inclusa) relativa a relazione tecnica a supporto di risposta a chiarimenti chiesti dal Tribunale all’attestatore della domanda di concordato preventivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento