menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Allegri tra gli avvocati Dalla Sala e Sanson

Allegri tra gli avvocati Dalla Sala e Sanson

Pasimafi, Massimo Allegri torna in libertà

Il Gip ha deciso di revocare gli arresti domiciliari al medico anestesista, considerato il braccio destro di Guido Fanelli

Massimo Allegri, il medico anestesista, considerato il braccio destro di Guido Fanelli è tornato in libertà dopo 27 giorni di arresti domiciliari. La richiesta di revoca del provvedimento infatti, avanzata dall'avvocato Paolo Dalla Sala, è stata accettata dal Gip Maria Cristina Sarli, che ha ritenuto che, nonostante la conferma del quadro indiziario, siano venute meno le esigenze cautelari: sono caduti quindi sia il rischi di reiterazione del reato che quello di inquinamento delle prove. Massimo Allegri è stato sospeso subito dopo l'arresto sia dall'Azienda Ospedaliera sia dall'Università di Parma. Allegri è indagato per abuso d'ufficio per il passaggio come ricercatore da Pavia a Parma: secondo l'accusa il regolamento del bando sarebbe stato costruito ad hoc, con la collaborazione anche del Rettore Loris Borghi, che poi si è dimesso per la vicenda. Ma il medico è anche accusato di associazione a deliquere poichè avrebbe ricevuto 6 mila euro dall'azienda Angelini: Massimo Allegri ha parlato per tre volte in Procura, chiarendo la sua posizione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento