menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrizia Maestri (PD) incontra il nuovo presidente dell'Inps di Parma Roberto Cefalù

La parlamentare, membro della Commissione Lavoro della Camera, ha incontrato Cefalù per parlare di temi quali esodati, assegni sulla Garanzia Giovani, ammortizzatori sociali e costituzione di un polo unico Inps - Ausl per la gestione delle visite fiscali.

Stato delle pratiche degli esodati per l’accesso alle sette salvaguardie approvate dal Parlamento, eventuali ritardi nei pagamento degli assegni ai tirocinanti di Garanzia Giovani, erogazione dei nuovi ammortizzatori sociali, gestione delle visite fiscali in vista della costituzione del “polo unico” Inps – Ausl, organizzazione, funzionamento degli uffici interni, collaborazione con i patronati: sono queste le principali tematiche sulle quali la deputata del Partito democratico, membro della Commissione Lavoro, Patrizia Maestri, ha interloquito con il direttore della sede INPS di Parma, Roberto Cefalù, nominato da poche settimane.

“Ringrazio il Direttore – dice la parlamentare - per la preziosa disponibilità con la quale mi ha accolto. L’INPS, nelle sue sedi territoriali, svolge un lavoro fondamentale nel garantire ai cittadini il pieno l’accesso a servizi e a prestazioni economiche, in particolare pensioni ed ammortizzatori sociali. Abbiamo quindi condiviso un generale apprezzamento per il lavoro svolto dai dipendenti che, talvolta purtroppo, operano in condizioni non ottimali anche a causa della continua modifica della normativa di riferimento e del blocco del turn over”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento