menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita l'amante e minaccia di rivelare la loro storia: 50enne in manette

L'uomo è finito in manette per stalking nei confronti di una 40enne parmigiana

La vittima, una quarantenne parmigiana, nei primi giorni di maggio, si è presentata presso gli uffici della Squadra Mobile riferendo di esser perseguitata dall’uomo con cui aveva intrattenuto una relazione extraconiugale e che non si arrendeva alla sua decisione di interromperla. Rassicurata dal personale specializzato della “Sezione reati con la persona” la donna si è aperta ed ha descritto quella storia d’amore che si era trasformata in una vera e propria prigione. La donna ha infatti raccontato di aver conosciuto l’uomo, circa 10 anni prima e di aver intrattenuto con questi una relazione extraconiugale durata circa due anni. Già all’epoca, infatti, l’uomo aveva iniziato a manifestare comportamenti ossessivi chiedendole continuamente di incontrarla per avere dei rapporti sessuali e pertanto, spaventata dall’aggravarsi delle sue condotte, aveva deciso di interrompere la relazione. Nel 2015 le strade dei due amanti si sono, casualmente incrociate ed è scoccata nuovamente la scintilla. L’uomo, tuttavia, dopo un primo periodo di relativa normalità, è ritornato alle medesime condotte ed agli stessi comportamenti morbosi che avevano terrorizzato e messo in fuga anni prima la donna che, decideva di troncare nuovamente il rapporto. L’uomo, però non accettando questa decisione ha iniziato a “marcare” stretto la sua compagna/vittima con appostamenti presso la sua abitazione, presso il suo ufficio, con telefonate ad ogni ora del giorno e della notte. La donna ha raccontato di essere stata pedinata ovunque e di aver ritrovato messaggi sulla sua autovettura in cui l’uomo la minacciava di divulgare il loro amore segreto qualora lei non gli avesse concesso ulteriori incontri sessuali. L’uomo alternava telefonate con urla, minacce e violenti epiteti a telefonate in cui, con tono pacato e rassicurante, le consigliava di concedersi al fine di evitare la gogna. Nel pomeriggio di ieri, personale della Squadra Mobile, in esecuzione di Ordinanza emessa dal Gip su richiesta della locale Procura, ha tratto in arresto l’amante stalker sottoponendolo agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento