Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Perseguita l'ex compagno: donna condannata a 9 mesi per stalking

I due avevano avuto una relazione, poi lui aveva deciso di interromperla. Secondo l'accusa la donna avrebbe pedinato, minacciato e telefonato ripetutamente all'uomo per circa un anno

Lui, una guardia giurata di circa 30 anni, lei una ragazza parmigiana di qualche anno più giovane. Tra i due erano iniziata una relazione, proseguita per alcuni mesi. Quando l'uomo ha deciso di interromperla l'ex compagna, secondo l'accusa, avrebbe iniziato a pedinarlo, anche sul posto di lavoro, a seguirlo e minacciarlo, dicendo che non accettava la fine della relazione. Si sarebbero verificati diversi episodi: tra messaggi, telefonate ripetute, appostamenti in strada. Il 30enne presentò una prima denuncia, sperando che le molestie finissero. La donna invece non si è data per vinta ed ha proseguito nelle azioni persecutorie, fino ad una seconda denuncia nei sui confronti. Dopo circa un anno è stato emesso un ordine di avvicinamento nei confronti della donna. Il processo si è chiuso con la condanna a 9 mesi per stalking. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita l'ex compagno: donna condannata a 9 mesi per stalking

ParmaToday è in caricamento