menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescatore 78enne annega nel Taro a San Quirico

Vincenzo Torsiello è caduto in acqua mentre stava pescando: la tragedia sotto gli occhi del figlio

E' caduto nel Taro mentre stava pescando nella zona di San Quirico, nel Comune di Sissa-Trecasali. Tragedia ieri mattina,  8 aprile, in provincia di Parma. Un pescatore 78enne, Vincenzo Torsiello, è annegato nelle acque del fiume. Per lui non c'è stato nulla da fare: quando è arrivata l'ambulanza della Croce Rossa l'uomo era già privo di vita. VIncenzo Torsiello si era recato, insieme al figlio, come faceva abitualmente a pescare. I due sono residenti a Dozza Imolese, in provincia di Bologna. Dopo essere arrivati in auto hanno sistemato le canne da pesca. Ad un certo punto, forse per un incidente o forse per un malore il padre 78enne è scivolato in acqua. Il pescatore non sapeva nuotare ed è annegato. I soccorsi non hanno fatto in tempo ad arrivare. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri di Sissa-Trecasali per i rilievi del caso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento