menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salmoni e gamberi congelati venduti come freschi: denunciato un ristoratore 36enne parmigiano

Controlli dei carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare di Parma e di Reggio Emilia: tre denunce per frode nell'esercizio del commercio

Avevano messo in vendita prodotti ittici surgelati, spacciandoli come freschi. Tre ristoratori, tra cui un parmigiano di 36enne, sono stati denunciati per il reato di frode nell'esercizio del commercio. I carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare di Parma e di Reggio Emilia, insieme ai carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Emilia hanno effettuato alcuni controlli, che hanno avuto esito positivo. Secondo quanto ricostruito dai militari i tre ristoratori, oltre al parmigiano anche due reggiani di 20 e 32 anni, mettevano nei menù delle cene gamberi, gamberoni e salmone spacciati come fresschi quando invece erano congelati. Ora i tre dovranno rispondere nelle sede giudiziarie opportune del reato, che prevede fino ad un massimo di due anni di reclusione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento