Cronaca

Pesta l'ex fidanzata mentre è ai domiciliari: arrestato 40enne

I carabinieri hanno trovato la donna a casa dell'uomo: era stata appena picchiata ed ha chiesto aiuto

Ha picchiato l'ex fidanzata per l'ennesima volta, nonostante si trovasse agli arresti domiciliari proprio per le minacce di morte e gli abusi che aveva esercitato nei confronti della donna.

I carabinieri del nucleo Radiomobile di Fidenza hanno arrestato un 40enne, di origine calabresi, che ora si trova nelle camere di sicurezza della caserma con le accuse di lesioni, maltrattamenti e inosservanza delle prescrizioni.

I due 40enni avevano recentemente cercato di riconciliarsi dopo la fine della relazione ma l'uomo aveva iniziato a manifestare atteggiamenti di violenza e minacce. Dopo alcune minacce di morte e abusi nei confronti della donna, che aveva denunciato tutto ai carabinieri, l'uomo era stato arrestato e messo ai domiciliari. 

Durante un controllo presso l'abitazione dell'uomo i carabinieri, con grande sorpresa, hanno trovato anche la donna, che ha chiesto subito aiuto. Era stata appena picchiata ed è stata poi trasportata in ospedale: l'uomo invece è stato arrestato. Per lei una prognosi di 14 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesta l'ex fidanzata mentre è ai domiciliari: arrestato 40enne

ParmaToday è in caricamento