Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Pesta la moglie e le svuota il conto per comprare la coca: 50enne condannato

Il marito è stato condannato a 18 mesi per maltrattamenti e lesioni: rubava i soldi alla donna per comprarsi la droga

Una vicenda di violenza, andata in scena in un paese della provincia, che si è conclusa in Tribunale con la condanna del marito, un uomo di 50 anni, a 18 mesi di reclusione. Secondo la ricostruzione dell'accusa il marito infatti avrebbe maltrattato per anni la moglie, le avrebbe prosciugato il conto per aver i soldi per la cocaina. In questa storia infatti la droga ha un posto rilevante: dopo il matrimonio l'uomo, che aveva parlato alla donna solo di una vecchia storia di tossicodipenza, ha ripreso ad abusare di cocaina ed è diventato estremamente violento. Dai primi piccoli furti fino al prosciugamento del conto per comprare la cocaina: lei lo aveva perdonato diverse volte. Ma molte erano state anche le querele: il marito, infatti, pestava la moglie a calci e pugni e in un occasione le avrebbe anche lanciato una bilancia di ferro. Fortunatamente lei era riuscita a scappare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesta la moglie e le svuota il conto per comprare la coca: 50enne condannato

ParmaToday è in caricamento