menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area ex Scalo Merci

L'area ex Scalo Merci

Piano Città, il Comune approva le proposte: manca la Scuola Europea

Approvate ieri, 4 ottobre, le proposte per il Piano del Governo. Il termine per l'invio delle candidature è oggi. Spunta un progetto per la riqualificazione di Piazzale della Pace. Al primo posto l'ex Scalo Merci

Sul filo del rasoio. Il Comune di Parma ha approvato ieri, 4 ottobre, le proposte per il Piano Città del Governo. Il termine per l'invio delle candidature per chiedere  i finanziamenti è oggi, venerdì 5 ottobre. Durante la riunione di Giunta gli esponenti della maggioranza hanno stilato un documento dove viene dettagliata la proposta. La candidatura di Parma era stata sollecitata dal consigliere Roberto Ghiretti.

Le proposte riguardano cantieri aperti in città per i quali l'amministrazione comunale chiede finanziamenti a Roma: le proposte sono state dichiarate all'interno del Contratto di Valorizzazione Urbana.  E così nella proposte, approvate ieri durante una riunione di giunta, entrano alcuni dei cantieri 'immobili' della nostra città. Il Governo Monti ha già stanziato 224 milioni di euro.

Il Comune ha trasmesso l'elenco, in ordine di importanza. Al primo posto, quindi quello più urgente, c'è l'area dell'ex Scalo Merci con la riqualificazione architettonica e funzionale del fabbricato già dedicato a deposito e magazzino ferroviario. Al secondo il Duc b, per il completamento dell’opera e sistemazione aree esterne;.

Terzo posto per il Teatro dei Dialetti per il completamento dell’opera e del recupero funzionale del circolo dipendenti comunali; a seguire la riqualificazione energetica delle scuola, l'edilizia residenziale sociale (Ex Pezziol, VIcofertite Sud, Vicofertile Noord e ex Althea), la realizzazione di alloggi ERS in locazione a canone sostenibile.

Ancora a seguire nella zona della Ghiaia la riqualificazione sistema viario con valorizzazione del ponte romano, realizzazione spazio giovani e spazi commerciali; il sottopasso di interconnessione Tav e per Piazzale della Pace un progetto per la rigenerazione del piazzale attraverso nuova scenografia luminosa. Ultima l''area Ex Bormioli. Non compare invece nell'elenco la Scuola Europea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Confartigianato: "A disposizione le nostre sedi per le vaccinazioni"

  • Sport

    Pareggio amaro, il Parma si fa male da solo e la salvezza è un miraggio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento