Coltivavano marijuana in balcone: fermati madre e figlio filippini

Sono stati deferiti in stato di libertà per coltivazione di stupefacenti madre e figlio di origine filippina. A incastrarli una pianta di marijuana che spuntava dal balcone

Madre e figlio di origine filippina sono stati fermati dai militari della Compagnia dei Carabinieri di Parma per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente. I carabinieri hanno notato in via Spolverini una pianta di marjuana coltivata in buono stato che sporgeva da un balcone al primo piano di uno stabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fermati a seguito della perquisizione, i due sono stati deferiti in stato di libertà, si tratta di una donna che vive da tempo a Parma lavorando come domestica e di suo figlio 22enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento