menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte di Mezzo, rifiuti a cielo aperto: una discarica sotto Piazza Ghiaia

Lattine, bottiglie, sacchi di plastica, barattoli, cartacce e rifiuti di ogni tipo ammucchiati per metri sulle sponde del torrente Parma sotto gli occhi dei turisti che passeggiano tra il centro e l'Oltretorrente

Una mini discarica a ridosso del torrente Parma proprio sotto la fermata degli autobus in prossimità della Ghiaia? E' ciò che abbiamo visto dando un'occhiata alle condizioni di pulizia del torrente a ridosso del Ponte di Mezzo. Bottigliette, carta, cartoni e qualche cassetta: tutto abbandonato sull'argine, forse gettato dalla strada sovrastante, oppure l'accumolo di rifuti di un lavoro non finito.

Nessuna lo nota se passa in auto o in bici dalla strada: solo guardando giù si assiste al desolante spettacolo. Di certo è ben visibile ai turisti che attraversano il ponte a piedi. La nostra città ha un'alta percentuale per quanto riguarda la raccolta differenziata, il sistema porta a porta sembra funzionare: Parma può permettersi questo deposito all'aria aperta in piena zona centrale?


Non doveva essere Piazza Ghiaia il simbolo della "petite capitale"
che tornava agli antichi splendori? Quando si parla di rifiuti, a tutti vengono in mente le immagini della crisi a Napoli. Eppure, se invece di camminare con il naso all'insù facciamo attenzione a cosa ci circonda, ci rendiamo conto che di "monnezza" per strada ce n'è anche a Parma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento