menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazzale Inzani: si smonta la struttura

Piazzale Inzani: si smonta la struttura

Piazzale Inzani, si smontano gli arredi: andranno in un parco

Sono cominciate le operazioni di smontaggio della struttura in legno e ferro. Gli arredi, una volta ripuliti, potranno essere rimontati in un asilo o in un parco. Si è già fatto avanti il Golese

Sono iniziate questa mattina le operazioni di smontaggio e recupero della struttura in legno e ferro posizionata in piazzale Inzani. I lavori verranno terminati entro la fine della prossima settimana. Sul posto era presente l’assessore ai Lavori pubblici, Giorgio Aiello, per un sopralluogo.

“Per prima cosa – illustra l’assessore – attorno all’area interessata dal cantiere è stata installata la recinzione con il relativo telo di protezione, e le operazioni di smontaggio, così come quelle di riposizionamento delle strutture in altri luoghi, sono state affidate direttamente ad operai del Comune, i quali provvederanno a trasportare il legno e il ferro nei magazzini comunali e a ripristinare le parti ammalorate dall’usura del tempo e degli agenti atmosferici”.


“Ovviamente – precisa Aiello – il materiale non sarà portato in discarica, ma recuperato. Gli uffici comunali sono già al lavoro per trovare una collocazione idonea alle onde e alle panchine di legno che potrebbero, dopo essere state attentamente pulite e ripristinate, essere rimontate all’interno di un’area verde o di una struttura per l’infanzia. A tal proposito è già arrivata la richiesta di un consigliere del Golese di destinare gli arredi di piazzale Inzani in un parco del quartiere. Ho chiesto al consiglio del Golese di esprimere un parere in merito”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento