menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzale Lubiana, le mamme vedono i pusher e chiamano i carabinieri: due giovani in manette

Un 23enne e un 25enne sono stati trovati con 60 grammi di hashish, cocaina e marijuana: il controllo è partito dalla segnalazione di alcune donne che erano al parco con i loro figli

È finito con due arresti il controllo che è stato effettuato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri in piazzale Lubiana: i militari sono arrivati sul posto dopo le segnalazioni di alcune mamme che si trovavano al parco con i loro figli. Le donne, che hanno visto comportamenti sospetti da parte di un gruppetto di giovani, hanno avvertito i carabinieri, arrivati sul posto con le pattuglie. Prima sono arrivati i militari in borghese e poi quelli in divisa. Alla vista dei carabinieri c'è stato un fuggi fuggi generale dei ragazzi del gruppetto. Sono stati fermati due giovani: un 25enne è stato trovato in possesso di 60 grammi di hashish e 135 euro in contanti mentre un 23enne aveva con sé 3 grammi di cocaina, hashish e 5 grammi di marijuana, oltre ad un kit per il confezionamento della droga. Il 23enne ha cercato di lanciare la droga nella siepe per liberarsene ma non c'è riuscito Per i due giovani sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: uno di loro aveva precedenti per spaccio  Anche gli altri ragazzi del gruppetto sono stato perquisiti ma non avevano droga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento