Piazzale Rondani: ubriachi stesi al suolo, interviene la polizia

L'episodio attorno alle 21,00 di ieri. La presenza di due persone stese ai piedi delle panchine ha reso necessario l'intervento delle volanti: alcuni cittadini hanno assistito alla scena

Intervento della Polizia in Piazzale Rondani, 29/11/2012

Intervento della Polizia ieri sera attorno alle 21,00 in Piazzale Rondani per la presenza di un paio di persone stese per terra ai piedi delle panchine presumibilmente ubriache. I due, notati dai passanti e residenti che attorno a quell'ora sono soliti transitare nel piazzale per portare a spasso il proprio cane, sono stati avvicinati dalle forze dell'ordine.

All'arrivo di una volante è seguito anche un secondo intervento da parte di un altro mezzo della Polizia, che ha esortato i due a favorire i documenti e fornire le proprie generalità, senza un riscontro iniziale. L'arrivo delle volanti ha determinato un afflusso di curiosi che si sono riversati attorno al piazzale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento