Fidenza, picchia la compagna in strada: arrestato noto commerciante

Alcuni clienti del market di Coduro sono stati allertati dalle urla della ragazza che tentava di scendere dalla macchina. Poi l'uomo, 40 anni, si è scagliato anche contro i carabinieri: ora è in via Burla

Ieri pomeriggio intorno alle 16,30, nelle vicinanze di un supermercato di Coduro a Fidenza, alcuni clienti venivano richiamati dalle urla di una giovane che tentava di uscire da una Fiat Panda mentre un uomo la percuoteva e le tirava i capelli. Immediatamente sul posto interveniva una pattuglia dei carabinieri, allertati dai cittadini. I militari riconoscevano l'uomo G.B., un 40enne noto commerciante del centro storico di Fidenza, e cercavano di ricondurlo alla ragione.

Ma questi cominciava ad offendere i carabinieri cercando in qualsiasi modo di provocarli. I militari continuavano a tranquillizzare gli animi, ma all'improvviso, mentre quando la calma sembrava essere tornata, G.B. sferrava un violento pugno al volto di uno dei militari e si scagliava contro il secondo colpendolo con calci e pugni, e continuando a lanciare improperi nei loro confronti. Dopo una breve ma intensa colluttazione, il folle veniva ammanettato e condotto nella caserma di via Trento.

L'uomo, dopo essere stato portato all'ospedale dove gli veniva diagnosticata una prognosi di dieci giorni, è stato arrestato per violenza, minacce, lesioni ed oltraggio a pubblico ufficiale. I due militari hanno riportato rispettivamente 15 e 10 giorni di prognosi, mentre la convivente picchiata - una giovanissima di origini moldave - aveva una prognosi di dieci giorni. I carabinieri ora stanno verificando se l'episodio di violenza fosse un caso isolato o soltanto l'ultimo in ordine di tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus: scuole chiuse a Parma e in tutta la regione fino al 1 marzo

  • Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento