Picchia e minacce l'ex compagna, "Si ti vedo in giro ti sfiguro la faccia con l'acido": 40enne condannato

L'uomo, che faceva gli agguati alla donna sotto casa prendendola a calci, è stato condannato a 7 mesi

Ha minacciato, aggredito e terrorizzato l'ex compagna dopo la fine del loro rapporto di convivenza. Un 40enne di origine napoletana è stato condannato a 7 mesi di reclusione per i reati di stalking e violenza privata. La Pm Antonella Destefano aveva chiesto un anno. La vicenda, che nasce qualche anno fa dopo la fine della relazione tra l'uomo e una donna di origini sudamericane, ha i tratti tipici dei casi di stalking ma il 40enne si è spinto oltre. "Se ti vedo in giro ti lancio l'acido in faccia": sarebbero state queste le parole dell'uomo rivolte alla sua ex convivente, una delle tante volte in cui le si è presentato sotto casa con fare minaccioso. I due hanno anche due figli: in alcune occasioni, secondo la ricostruzione in sede giudiziaria, l'uomo avrebbe strattonato e spinto la donna, prendendola anche a calci. Ma la minaccia più odiosa era quella dell'acido, un particolare inquietante visto gli episodi recenti di aggressioni di genere contro le donne proprio usando l'acido per sfigurare il volto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento