Molesta e perseguita la vicina di casa: 57enne arrestata per stalking

La vittima 59enne viveva nello stesso condominio della donna in via Ferrari a Colorno

Maltrattava e minacciava la vicina di casa per futili motivi,  durante litigi per questioni riguardanti il condominio che però si sono trasformati in altro, in veri e propri atti persecutori contro un'altra donna, anche lei trasferita da Bari a Colorno, nello stesso condominio in via Ferrari. Una 57enne è finita in manette per stalking dopo la seconda denuncia presentata dalla vittima, una donna di 59 anni che a marzo aveva già presentato una prima denuncia ai carabinieri di Colorno. Secondo la ricostruzIone degli inquirenti la 57enne prendeva di mira la vicina seguendola quando usciva per prendere la macchina, lascianadole messaggi minatori sul parabrezza: era arrivata anche a spintonarla e a picchiarla in alcune occasioni. La donna, incensurata, si trova agli arresti domiciliari. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Maxi blitz di polizia, carabinieri e finanza: città al setaccio

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

Torna su
ParmaToday è in caricamento