Picchia e stupra la moglie davanti alla figlioletta: condannato a 3 anni e 9 mesi

L'ex marito accusato di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale

Anni di violenze e soprusi nei confronti della moglie, anche davanti alla figlia piccola. Un calvario per una donna di circa 40 anni di origine campana che si è concluso ieri con la condanna a 3 anni e 9 mesi dell'ex marito, giudicato colpevole per i reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. E' stato proprio un episodio che ha coinvolto la bambina a far si che la verità venisse a galla: nell'aprile del 2018 la piccola si è presentata a scuola con un occhio nero e ha detto alle maestre che era stato il padre a procurarglielo. A quel punto la donna ha deciso di far venire a galla la verità e di denunciare tutto ai carabinieri. Il suo racconto è stato scioccante: oltre alle violenze il marito avrebbe esercitato anche un controllo economico nei confronti della moglie che ha denunciato anche alcuni casi di violenza sessuale. Solo per un episodio il giudice ha riconosciuto lo stupro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee, oggi si vota: alle 12 affluenza del 19,41%

  • Incidenti stradali

    Traversetolo, auto esce di strada e si schianta contro un palo: conducente grave

  • Sport

    Roma-Parma 2-1 | Nell'ultimo atto crociati vivi

  • Cronaca

    Terremoto, scossa di magnitudo 3.4 con epicentro a Tizzano

I più letti della settimana

  • Donna 40enne travolta ed uccisa sulle strisce pedonali all'Arco di San Lazzaro

  • "Ecco come vivo senza lavorare"

  • Scossa di terremoto di magnitudo 3.3: paura a Fidenza e Salsomaggiore

  • Vlada: da San Pietroburgo a Colorno una vita per l'arte

  • "Venduta, stuprata nelle carceri libiche e costretta a prostituirmi a Parma"

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento e cosa sono

Torna su
ParmaToday è in caricamento