Cronaca

Picchia la fidanzata in stazione, poi aggredisce i carabinieri insieme agli amici: 21enne arrestato

L'episodio è avvenuto nel sottopasso di piazzale Carlo Alberto dalla Chiesa: due militari feriti

Ha picchiato la sua fidanzata e un'amica mentre si trovava all'interno sottopasso di piazzale Carlo Alberto dalla Chiesa, nei presso della stazione ferroviaria di Parma.

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto - dopo la chiamata della ragazza - ha aggredito - insieme ad alcuni amici - anche loro: i militari sono stati accerchiati dal gruppetto. Un 21enne senegalese è stato arrestato nella serata di ieri, lunedì 26 luglio, vicino alla stazione dopo che la prima pattuglia ha chiesto l'aiuto dei colleghi.

Il grave episodio si è verificato a partire dalle ore 20 di ieri sera: due ragazze, la fidanzata dell'aggressore ed un'amica, hanno chiamato il 112, denunciando un'aggressione nei loro confronti. I carabinieri sono arrivati sul posto ma sono stati rallentati e poi bloccati da un gruppetto di giovani, con alla testa l'autore dell'aggressione.

Dopo alcuni contatti tra gli amici del 21enne e i militari, che erano in Inferiorità numerica, l'aggressore è riuscito a scappare ma è stato poi raggiunto ed ammanettato sugli scalini di via monte Altissimo. Per lui, un senegalese con precedenti di polizia, è scattato l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale e percosse nei confronti della fidanzata. 

I militari visitati in ospedale hanno, hanno avuto una prognosi di diversi giorni per policontusioni e traumi frontali.  Sono in corso le indagini per identificare i componenti del gruppo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la fidanzata in stazione, poi aggredisce i carabinieri insieme agli amici: 21enne arrestato

ParmaToday è in caricamento