Picchia la madre e la compagna davanti ai figlioletti: 39enne condannato

L'uomo dovrà scontare un anno e 5 mesi di reclusione: la convivente, dopo l'ultima aggressione, si è rifugiata a casa della sorella di lui

Ha picchiato, minacciato di morte e perseguitato la compagna ma anche la madre che si era trasferita a vivere con il figlio e la nuora per cercare di stemperare la tensione che si era creata tra i due in casa. Un 39enne, che è stato condannato dal Tribunale di Parma ad un anno e 5 mesi di carcere, aveva iniziato ad avere comportamenti possessivi e violenti contro la convivente dopo la nascita del loro primo figlio, nel 2012. L'abuso di alcool e la violenza quotidiana di quell'uomo contribuivano a creare un'atmosfera pesante e di minaccia continua nei confronti della donna. Numerosi sono stati gli episodi di violenza contro la convivente, le minacce di morte e di portare via il figlio. Dopo un'aggressione a calci e pugni, avvenuta nell'estate del 2017, la donna è andata al Pronto Soccorso e si è poi rifugiata a casa della sorella del suo aggressore, che l'ha accolta e protetta. Da quel momento in poi il 39enne ha iniziato ad appostarsi davanti all'abitazione della sorella e a compiere atti persecutori: arrivava anche ad effettuare 60 telefonate in una sola giornata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Parma, un positivo al covid: scatta il ritiro per la squadra

Torna su
ParmaToday è in caricamento