November Porc: la piena del Po fa rinviare a dicembre la tappa di Polesine

L’eccezionale piena del fiume Po costringe gli organizzatori a rimandare l’appuntamento a venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 dicembre

L’eccezionale piena del fiume Po costringe gli organizzatori a rimandare l’appuntamento a venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 dicembre – Si ricorda che la kermesse enogastronomica si tiene sull’argine del grande fiume – Per l’occasione si assaporerà il Pretone più pesante – Prosegue nei ristoranti ... A Tavola con November Porc – Prossima tappa a Zibello (21-23 novembre). Polesine Parmense, seconda tappa della XIII edizione di November Porc ..Speriamo ci sia la nebbia, dà appuntamento a turisti e buongustai venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 dicembre.

La kermesse, organizzata dalla Strada del Culatello di Zibello, a Polesine si tiene sull’argine del Po, che in tutte le passate edizioni ha offerto uno scenario da incanto in quanto si è all’interno di una delle eccellenze territoriali della Bassa parmense. Quest’anno, purtroppo, l’eccezionale piena del Grande Fiume, e la perturbazione attesa per sabato, hanno spinto gli organizzatori a rinviare di una ventina di giorni la tappa di quella che viene definita la Staffetta più golosa d’Italia. Un rinvio che si basa sulle condizioni climatiche e sulle previsioni che, secondo i modelli già collaudati, fanno reputare che l’area in cui si sarebbe tenuto November Porc, potrebbe essere sommersa da circa mezzo metro d’acqua.

Da sottolineare che, comunque, prosegue anche in questi giorni la proposta di 19 ristoratori della Strada del Culatello di Zibello che, con A tavola con November Porc, propongono altrettanti menù a base di maiale a prezzo concordato e dichiarato. November Porc proseguirà, come da programma, a Zibello (21-23 novembre) e a Roccabianca (28-30 novembre). E dopo un “salto” di una decina di giorni, November Porc ritornerà a Polesine Parmense. Inizierà venerdì 12 dicembre alla sera, quando, al PALA PO, la tensostruttura in riva al Grande Fiume, ci sarà la performance blues dei “Three Modes Band” (ingresso libero), e la contemporanea apertura della cucina consentirà di assaporare piatti tipici e le birre artigianali prodotte in zona, mentre all’insegna di “November Porc Incontra la Germania”, si gusteranno alcune specialità tedesche “rielaborate” con prodotti della Bassa: hot dog di Strolghino, cono di fritto misto e pane pretzel al ragù di pasta di salame. 

Sabato 13 dicembre si ricomincia a Polesine con “Ti cuocio Preti e Vescovi” sotto la cui insegna apre il mercato (sulla riva del Po) con specialità locali e da tutta Italia, poi, intorno a mezzogiorno ci sarà l’apertura dello stand gastronomico che in serata ospiterà la “notte giovane” dove, oltre a musica dal vivo, si ascolteranno i dj di Radio Bruno. E per l’occasione si sono realizzate anche specialità più adatte, come il McPork (però con prodotti locali) e la birra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In entrambe le giornate c’è la postazione del Tiro al Salame, gioco ufficiale della kemesse, proposto dal Circolo Cultori ed Estimatori del Suino. Acquistando gli anelli si possono vincere salami della zona e, soprattutto, si fa anche beneficenza. Domenica 14 dicembre alle ore 9 riapre il Mercato dei prodotti agroalimentari che avrà una sua continuazione anche nel centro del paese, al di là dell’argine. Nel corso della giornata ci saranno intrattenimenti e iniziative. Con l’apertura (sempre alle 12) dello stand gastronomico entrerà consentirà di servire il “Gran Bollito”, un piatto di bollito, cotto nel grande pentolone in cui sta bollendo il Pretone, che alle 15:30 verrà distribuito gratuitamente ai presenti, per valorizzare questa tipicità della Bassa. Anche a Polesine si troveranno i gadget di November Porc, e allo stand del merchandising sarà possibile acquistare felpe e magliette, spille e magnete assieme alle novità 2014, ovvero cappellino, bandana, grembiule e Sabbiarelli (quaderno per bimbi) con l’immagine di PIGLY, la mascotte della manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento