Public Money, Vignali rimesso in libertà dal Tribunale del Riesame

Il legale dell'ex sindaco aveva annunciato il ricorso al Riesame sostenendo che non vi erano le esigenze per l'applicazione della misura cautelare. Non sono note le motivazioni che hanno indotto il Riesame a revocare i domiciliari

Pietro Vignali, l'ex sindaco di Parma arrestato il 16 gennaio scorso con l'accusa di corruzione, é stato rimesso in libertà dal Tribunale del Riesame di Bologna. Vignali era ai domiciliari in seguito all'ordinanza del Gip Maria Cristina Sarli. Romano Corsi, il legale dell'ex sindaco, aveva annunciato il ricorso al Riesame sostenendo che non vi erano le esigenze per l'applicazione della misura cautelare. Non sono note le motivazioni che hanno indotto il Riesame a revocare i domiciliari.

VIGNALI. PARLA L'AVVOCATO CORSI: IL VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento