Pinacoteca Stuard, il 'Compianto su Cristo Morto' ritorna fruibile

Dopo l'intervento di restauro conservativo, curato dal professor Carlo Barbieri di Modena, il dipinto è di nuovo disponibile per il pubblico: recuperata la leggibilità della pellicola

Il Compianto su Cristo Morto

Dopo un accurato intervento di restauro conservativo, compiuto nei mesi scorsi nella Pinacoteca Stuard di Parma, torna pienamente fruibile al pubblico il dipinto fondo oro 'Compianto su Cristo morto' di Nicolò di Tommaso. L'autore, collaboratore di Nardo di Cione e attivo nel pieno Trecento tra Firenze, Napoli e Pistoia, ha realizzato questa tempera su tavola con soluzioni pittoriche inconsuete e antiretoriche, riuscendo ad esprimere grande pathos in una cromia brillante e suggestiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il restauro, curato dal prof. Carlo Barbieri di Modena, sotto la direzione della Soprindentenza ai Beni Storico - Artistici di Parma e Piacenza (dottoressa Mariangela Giusto) ha consentito di recuperare la piena leggibilità della pellicola pittorica. L'intervento, voluto dal prof. Francesco Barocelli prima della sua scomparsa, ha restituito al percorso museale della Stuard, e di conseguenza alla fruibilità dei visitatori, un fondo oro in condizioni ottime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento