Cronaca Baganzola

Ciclabili, Pizzarotti e Folli 'provano' la nuova pista: "Parma-Baganzola in mezz'ora"

Conclusi i lavori di manutenzione della ciclabile Parma-Baganzola, costati 7500 euro. Intervento fortemente richiesto da cittadini e Bicinsieme per l'impraticabilità dei tratti in corrispondenza dei sottopassi di tav, complanare e autostrada

Dal centro di Parma a Baganzola in 30 minuti. Questo il risultato dei lavori di manutenzione della pista ciclabile illustrati stamane dal sindaco Federico Pizzarotti e dall'assessore Gabriele Folli nel corso di un incontro con la stampa. La pista necessitava di interventi urgenti, ha sottolineato l'assessore Folli, in particolar modo nel tratto in corrispondenza dei sottopassi di Tav, complanare e autostrada. A segnalare i disagi e chiedere la sistemazione del percorso non solo molti cittadini ma anche l'associazione Fiab Bicinsieme, che ha denunciato in più occasioni l'impraticabilità di alcuni tratti della pista.

L'intervento del Comune, costato 7.500  euro, ha riguardato la rimozione di terra e limo, realizzando anche controargini in terra riportata e sbocchi per l'acqua piovana, nell'intento di scongiurare allagamenti in caso di piogge intense. I lavori sulla pista di Baganzola fanno parte del piano di manutenzione delle piste ciclabili che ha riguardato anche le piste della Villetta, di via Baganza e via Mantova, costato complessivamente 59 mila euro.

“E’ un intervento di modeste dimensioni dal punto di vista economico ma molto significativo, richiesto e atteso da tanti cittadini e realizzato in accordo con FIAB Bicinsieme – osserva l’assessore Gabriele Folliora, senza correre, si va in mezz’ora dal centro di Parma alla frazione di Baganzola, senza rischi, pedalando in mezzo alla natura”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclabili, Pizzarotti e Folli 'provano' la nuova pista: "Parma-Baganzola in mezz'ora"

ParmaToday è in caricamento