menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In casa una pistola con matricola abrasa: 23enne arrestato a Berceto

Operazione dei Carabinieri tra La Spezia, Massa Carrara e Parma: nove persone indagate

I Carabinieri hanno messo in atto un'operazione che ha scoperto la presenza, in casa di alcune persone tra l'Emilia-Romagna e la Toscana, di armi clandestine, con la matricola abrasa. Uno dei provvedimenti messi in atto dai Carabinieri di La Spezia ha riguardato un residente a Berceto, in provincia di Parma. Il 23enne è stato arrestato per detenzione illegale di armi: in casa sua i militari hanno trovato una pistola calibro 7.65 con matrice abrasa. Le perquisizioni si sono svolte nelle province di Parma, Massa Carrara e La Spezia: sono in tutto nove le persone indagate. Le armi erano state probabilmente acquistate al mercato clandestino: tutti gli indagati non potevano detenere armi perchè pregiudicati o colpiti da provvedimenti d'interdizione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento