Bedonia, attacco del pitbull al suo padrone: 49enne perde il braccio

Il cane è morto

E' stato aggredito dal suo pitbull mentre si trovava in vacanza a Bedonia. Un 48enne di Parma ha avuto conseguenze gravissime in seguito all'incidente che è avvenuto mentre si trovava alla Casette in Canadà, un villaggio a Borio di Bedonia venerdì mattina: dopo il ricovero immediato infatti ha dovuto subire l'amputazione del braccio. L'uomo, che è stato trasportato d'urgenza con l'elisoccorso all'Ospedale Maggiore di Parma, direttamente nel reparto di Clinica ortopedica dove è stato operato da un eqùipe di medici. Sul luogo dell'aggressione si sono recati i carabinieri di Borgotaro e quelli di Bedonia che stanno indagando per ricostruire i dettagli dell'episodio. Il cane è stato sedato ed è morto durante il trasporto al canile di strada Martinella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento