Cronaca

Pizzarotti sui servizi Tv: "Lente di ingrandimento dove vuole l'editore?"

Dopo i servizi delle testate nazionali dedicati alla nostra città il sindaco lancia le ultime frecciatine ai giornali sempre su Facebook: "Non capisco se vogliono paragonarci a Monti per lavarsi la coscienza o per altri motivi"

La stampa nazionale mette ancora una volta Parma sotto i riflettori ma il sindaco Federico Pizzarotti non ci sta. E lancia il suo ultimo attacco all'informazione nazionale tramite Facebook. Dopo il comunicato stampa del Movimento 5 Stelle il sindaco sceglie il suo mezzo di comunicazione preferito, Facebook, per lanciare ancora qualche frecciatina ai giornali.

"Bene -esordisce Pizzarotti su Facebook- nella giornata si sono occupati di Parma: Il Sole24Ore, Huffington Post, Ballarò, Studio Aperto e TgCom. (forse altri ma questi sono i segnalati). Sui punti toccati, IMU, Rette e Dipendenti, abbiamo già risposto molte volte, ma forse non gli bastava. Non capisco se vogliono paragonarci a Monti per lavarsi la coscienza o per altri motivi. Sta di fatto che di Roma e Torino, con debiti di Miliardi di Euro, non parla nessuno (salvo chi fa giornalismo, vedi presa diretta e Report). E nemmeno dei servizi tagliati ad Alessandria o dei risarcimenti richiesti a Firenze. Mentre qui ogni settimana c'è una troupe televisiva, che parla sempre degli stessi temi. La lente d'ingrandimento solo dove vuole l'editore?" 

"Non mi sembravano tutti così attenti mentre in tutta italia: regioni, province e comuni, si sprecavano i soldi pubblici in opere inutili, o dannose, e in rimborsi e scandali di vario genere. Ps: Verificherò il servizio di Ballarò e in caso di tagli che rendano fuorvianti le risposte, pubblicherò il video integrale dell'intervista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzarotti sui servizi Tv: "Lente di ingrandimento dove vuole l'editore?"

ParmaToday è in caricamento