menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La denuncia di Buzzi: 'Pizzarotti usa il sito del Comune per le sue posizioni politiche"

Il consigliere di opposizione: "Appare curioso che nel regolamento per i dipendenti sia inserito il divieto di esprimere opinioni politiche mentre il sindaco si permette di usare il sito istituzionale"

"In questi giorni appare in primo piano sul sito del Comune -si legge in una nota di Paolo Buzzi, il pensiero di Pizzarotti in ordine alle riforme costituzionali in corso da parte del Parlamento Italiano, con una sua critica serrata nei confronti della prospettata modifica del sistema elettorale, della riforma del Senato, sul fatto che le riforme in corso siano incostituzionali ecc ecc. Ben inteso, ognuno ha il diritto di pensarla come vuole su questi argomenti, e in parte ritengo condivisibili le osservazioni del primo cittadino, ma il punto è che non si può utilizzare il sito ufficiale dell’Ente per esternare opinioni politiche ad esclusivo beneficio del movimento di appartenenza. Appare curioso che nel codice di comportamento dei dipendenti comunali sia inserito il divieto di esprimere opinioni politiche o commentare accadimenti, pena essere ripresi o addirittura trasferiti di mansione come già successo, ed il sindaco si permetta invece di diffondere il suo personale pensiero politico sfruttando il sito pubblico per propaganda personale". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento