menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzarotti sul debito: "Non possiamo vendere i beni storici"

Il sindaco di Parma si trova a Bologna per l'assemblea annuale dell'Anci. Il primo cittadino ha dichiarato che per far fronte ai debiti del Comune non verranno toccate "le sedi dei Comuni e gli impianti sportivi"

Non venderemo i beni storici del Comune di Parma. Lo ha sottolineato il sindaco Federico Pizzarotti, a Bologna per l'assemblea annuale dell'Anci, l'associazione nazionale dei Comuni. "Non possiamo vendere i nostri beni storici, sia le sedi dei Comuni che gli impianti sportivi" per ripianare il debito del Comune di Parma.

IL DEBITO DEL COMUNE DI PARMA: 607 MILIONI DI EURO-

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento