menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro Regio, Federico Pizzarotti in Procura: 'E' questa l'aula giusta per chiarire'

Il sindaco si è recato nel pomeriggio del 27 maggio presso gli uffici di Vicolo San Marcellino ed è stato ascoltato dal Pm Amara per circa due ore: "Ho fatto la cosa giusta"

Così aveva promesso e così è stato. Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti si è recato nel pomeriggio di venerdì 27 maggio presso la Procura della Repubblica di Parma per essere ascoltato dal Pm Giuseppe Amara visto il suo coinvolgimento nella vicenda delle nomine dei vertici del Teatro Regio. "Sono venuto a collaborare in modo da chiarire ogni aspetto della vicenda nel più breve tempo possibile. L'aula per i chiarimenti è questa, non il metodo da Inquisizione del Consiglio Comunale". Il sindaco, dopo essersi rifiutato di parlare nel parlamentino cittadino, provocado l'ira della minoranza che è uscita dall'aula, ora si è recato in Procura, con l'intento di fare chiarezza. Il contenuto del dialogo è top secret: per circa due ore il primo cittadino è rimasto all'interno del Palazzo e ne è uscito poco prima delle ore 16.30. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento