menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione, è scontro tra Pizzarotti e Procura "Sbattono le persone in prima pagina"

La polemica del primo cittadino e la risposta della Pm Lucia Russo: "Parole scomposte"

Sono parole pesanti quelle usate dal sindaco di Parma Federico Pizzarotti contro la Procura della città ducale: "Forse la Procura crede che le persone siano individui privi di emozioni da sbattere in prima pagina. Recentemente noi parmigianii abbiamo visto a quali conseguenze può portare questo scarso rispetto". Il primo cittadino, che ha saputo dai giornali e non da una notifica degli organi preposti della richiesta di rinvio a giudizio nei suoi confronti per disastro colposo, si riferisce al suicidio dell'ex Rettore Loris Borghi. La sua morte lo ha scosso pesantemente e il ricordo di come andarono le cose all'epoca delle indagini per Pasimafi, è affiorato probabilmente in questi giorni. La Pm facente funzione Lucia Russo ha commentato alla Gazzetta: "Non intendo commentare queste parole scomposte". Tra Pizzarotti e Procura è scontro aperto per il post su Facebook del primo cittadino e per la risposta della Pm. La titolare dell'inchiesta che ha portato alla richiesta di rinvio a giudizio per cinque persone è Paola Dal Monte: ha chiesto di processare per disastro colposo aggravato il sindaco, l'ex dirigente della Protezione Civile della Provincia Alifraco, il direttore dell'Agenzia Regionale della Protezione Civile Mainetti, l'ex Comandante della Municipale Noè e il responsabile della Protezione Civile Comunale Pattini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento