Pizzarotti cita Sciascia sull'ingovernabilità: 'Pensare a quanto è attuale fa male'

Il sindaco Federico Pizzarotti posta su Twitter e Facebook l'intervento parlamentare di Leonardo Sciascia del 5 agosto del 1979 sull'ingovernabilità e in Rete nascia il dibattito tra i lettori

Il sindaco Federico Pizzarotti posta su Twitter e Facebook l'intervento parlamentare di Leonardo Sciascia del 5 agosto del 1979 sull'ingovernabilità e in Rete nascia il dibattito tra i lettori ed i follower del sindaco a 5 Stelle. Pizzarotti ha fornito un'ulteriore citazione a commento di quella riportata nel suo intervento: 'Pensare a quanto è attuale, fa quasi male'. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL TWEET DI PIZZAROTTI. Pensare a quanto è attuale, fa quasi male. "In realtà questo Paese è invece il più governabile che esista al mondo: le sue capacità di adattamento e di assuefazione, di pazienza e persino di rassegnazione sono inesauribili. Basta viaggiare in treno o in aereo, entrare in un ospedale, in un qualsiasi ufficio pubblico, avere insomma bisogno di qualcosa che abbia a che fare con il governo dello Stato, con la sua amministrazione, per accorgersi fino a che punto del peggio sia governabile questo Paese, e quanto invece siano ingovernabili coloro che nei governi lo reggono: ingovernabili e ingovernati non dico soltanto nel senso dell'efficienza; intendo soprattutto nel senso di un'idea del governare, di una vita morale del governare. Tutto ciò che in questo Paese è ingovernabile, eversione e criminalità principalmente incluse, risiede appunto nel modo di governare." Sciascia 1979

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento