rotate-mobile
Cronaca Oltretorrente

Ubriaco prende a pugni la moglie davanti ai figli piccoli: 37enne in manette

Un operaio è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia: in alcune occasioni ha picchiato la donna mandandola in ospedale. Ha violato il divieto di avvicinamento con atteggiamenti molesti e minacciosi

La picchiava, ripetutamente, prendendola a pugni, anche davanti ai figli piccoli. Un uomo di 37 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai Carabinieri della Compagnia di Parma, che agiscono in modo specifico per intervenire nelle situazione di violenza contro le donne. La vittima, in questo caso, è la moglie dell'uomo arrestato: la donna ha subito violenze ed abusi da parte del marito. All'inizio del 2017 ha deciso di denunciarlo e nei sui confronti è stato emesso il divieto di avvicinamento alla famiglia - moglie e figli - e all'abitazione in Oltretorrente a Parma in cui vivono.

Violenze, abusi e minacce

Una storia di violenza e di alcolismo: il marito infatti faceva abuso di sostanze alcoliche e spesso picchiava la donna quando era ubriaco: in alcuni casi la moglie si è recata in ospedale per farsi medicare dal personale sanitario. Le violenze avvenivano davanti ai figli minorenni della coppia. Nonostante il divieto di avvicinamento l'operaio di origine polacca ha continuato ad avvicinare la donna con atteggiamenti minacciosi e molesti. La signora si è rivolta ai Carabinieri che hanno sorpreso l'uomo mentre violava le prescrizioni: l'Autorità Giudiziaria ha aggravato le misure: il 37enne si trova rinchiuso nel carcere di via Burla con l'accusa di maltrattamenti in famiglia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco prende a pugni la moglie davanti ai figli piccoli: 37enne in manette

ParmaToday è in caricamento