Polesine. Casa Pound riqualifica l'argine del Po

Abbiamo deciso di pulire questa zona del fiume - spiega il responsabile provinciale, Pier Paolo Mora - dopo settimane di passaggio dall' ultima piena che ha lasciato sulla riva del fiume detriti e rifiuti

 Guanti, rastrelli e sacchi neri. È stata una vera e propria opera di riqualificazione quella che CasaPound Italia Parma ha realizzato questa mattina nella zona rivierasca del fiume Po, presso l’area fiere di Polesine Parmense.

“Abbiamo deciso di pulire questa zona del fiume – spiega il responsabile provinciale, Pier Paolo Mora – dopo settimane di passaggio dall’ ultima piena che ha lasciato sulla riva del fiume detriti e rifiuti trascinati dalla corrente, gettando la zona in uno stato di impietoso degrado”.

“Ci troviamo nell’ area fiere dell’abitato di Polesine Parmense – prosegue il responsabile – dove si svolge la manifestazione “November Porc”, che ogni anno attira migliaia di visitatori. Si tratta di una delle poche aree pedonali di tutta la Bassa direttamente affacciata sul grande fiume, rivestendo così anche una funzione strategica dal punto di vista turistico, è perciò inaccettabile l'atteggiamento delle istituzioni che hanno abbandonato la zona a se stessa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dopo il nostro intervento - conclude Mora- l’area è pulita e presentabile. Ora quello che chiediamo alle istituzioni competenti è che si impegnino affinché possa rimanere tale e l’intera zona non torni a essere una discarica a cielo aperto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento